Highlights e statistiche del 4° trimestre 2022

Cara comunità di investitori di EvenFi, condividiamo ancora una volta le nostre statistiche e i nostri punti salienti per il quarto trimestre del 2022:

  • Abbiamo chiuso il nostro round di finanziamento 2022. (https://web.evenfi.com/blog/evenfi-successfully-closes-funding-round-in-2022). Vi ringraziamo molto per il vostro sostegno!

  • L'investimento totale nella piattaforma ha raggiunto i 33 milioni di euro dal lancio (quasi 3,8 milioni di euro nel quarto trimestre del 2022)

  • Abbiamo già finanziato più di 23 milioni di euro in oltre 290 prestiti a sostegno di quasi 210 aziende.

  • KPI tecnici: la piattaforma ha elaborato più di 1 milione di pagamenti (+233k nel 4Q2022) e 110 milioni di euro di volume dal lancio nel 2020 e gli investitori hanno effettuato +132k sottoscrizioni nei diversi prestiti (+24,9k nel 4Q2022)

  • Il nostro mercato secondario ha scambiato 1,3 milioni di euro nel quarto trimestre e ha raggiunto un volume totale dal lancio di oltre 10 milioni di euro

  • Abbiamo continuato a migliorare la piattaforma in modo da rendere più facile per i nostri utenti investire nella piattaforma e il nostro processo interno per essere in grado di fornire risultati migliori agli investitori.

Portfolio:

  • Gli investitori hanno ricevuto dalle aziende oltre 10 milioni di euro in capitale e 1,3 milioni in interessi dall'aprile 2020

  • Il capitale rimborsato rappresenta quasi il 45% del totale dei prestiti erogati. 67 progetti hanno rimborsato integralmente il capitale agli investitori (quasi il 23% dei progetti originati)

  • Purtroppo, come molti di voi hanno notato, il portafoglio prestiti continua a risentire dell'attuale contesto europeo, della guerra e della crisi energetica. Ciò è dimostrato dal numero di aziende con problemi o in ritardo di oltre 30 giorni nel nostro portafoglio, che è ora pari a 37 (contro il 24% nel 3Q22), che rappresenta un importo del 14,5% del totale dei prestiti originati (contro il 12,76% nel 3Q22).

  • Rendimento del portafoglio prestiti (influenzato dal contesto economico):
- Il rendimento medio netto di tutti i prestiti da aprile 2020 è stimato al 3,28% (3,57% se investito in tutti i prestiti del 2020, -0,4% del 2021 e 5,30% del 2022).

- Il rendimento medio netto di tutti i prestiti da aprile 2020 è stimato
al 3,28% (3,57% se investito in tutti i prestiti del 2020, -0,4% del 2021 e 5,30% del 2022).

- Il rendimento previsto, basato su tutti i flussi mensili del portafoglio (- investimenti, + interessi + rimborsi) dal lancio, è stimato vicino all'1,66% (-4,80% se investito in tutti i prestiti del 2020, 0,41% del 2021 e 5,84% del 2022).

- Questi calcoli sono al netto delle perdite dovute ai prestiti problematici: si presume che i prestiti in bonis continueranno a pagare come previsto e che i prestiti in ritardo / problematici / di recupero pagheranno meno di quanto dovuto. A seconda del problema di ogni progetto, assegniamo ipotesi di perdita diverse per ogni prestito. Per ulteriori informazioni, consultare le note sotto la tabella

- Queste statistiche sono puramente indicative, non riflettono il rendimento di ciascun investitore (dipende dal portafoglio dell'investitore) e possono essere soggette a errori indesiderati. Per ottenere dati più precisi sul rendimento del portafoglio, consigliamo agli investitori di effettuare i propri calcoli. Tutte le informazioni sui payout di tutti i progetti sono pubbliche e disponibili a tutti gli utenti registrati della piattaforma

- Si ricorda che le performance passate non sono garanzia di risultati futuri.

- Avete commenti, feedback o domande sulle statistiche?
Invia qui
  • EvenFi continua a dedicare molti sforzi e risorse a trovare soluzioni negoziate per i prestiti in ritardo o a procedere per vie legali per tutti i prestiti problematici. Purtroppo le procedure legali sono lunghe e molte volte complesse. Comprendiamo tutti i commenti e le domande ricevute

  • Abbiamo continuato ad aumentare gli interessi, a diminuire le scadenze e a diminuire gli importi, per adeguarci al contesto e cercare di compensare l'aumento dei prestiti problematici. I tassi d'interesse medi dei prestiti originati sono aumentati a +9,2% nel 2022 rispetto all'8,30% nel 2021, e la durata media dei prestiti è stata in media di 9,4 mesi nel 2022 rispetto ai 9 mesi del terzo trimestre 2022 e ai 14,4 del 2021

Ancora una volta, è importante sottolineare e insistere su:

  • Si tratta di un'asset class rischiosa, un'alternativa di investimento. Le piccole imprese e le startup sono più esposte ai cicli economici, non hanno diverse linee di business, l'accesso alla liquidità e il potere di negoziazione per essere in grado di gestire situazioni economiche negative o problemi con la loro attività come fanno le aziende più grandi.

  • Importanza della diversificazione. Vi invitiamo a diversificare il più possibile! Sia per quanto riguarda i vostri investimenti totali, sia per quanto riguarda gli investimenti nella nostra piattaforma. Abbiamo preparato questo blog nel caso vogliate saperne di più: https://web.evenfi.com/blog/qual-e-la-migliore-strategia-per-investire-online
EvenFi Stats

(*) Tasso di rendimento interno medio/ponderato di tutti i prestiti (al netto delle perdite) originati in ciascun anno, ipotizzando che i prestiti in bonis vengano rimborsati secondo il piano di ammortamento. I prestiti in recupero e in ritardo sono valutati a un prezzo scontato basato sulla metodologia interna di EvenFi.
(**) Prestiti (e importi di tali prestiti) originati in ogni anno che hanno ritardi di pagamento superiori a 90 giorni o ritardi di pagamento superiori a 30 giorni e sono problematici. Se un'azienda ha 2 prestiti in ritardo, conta come un solo prestito per questa riga.
(***) Rendimento previsto basato su tutti i flussi mensili del portafoglio (- investimenti, + interessi + rimborsi) ipotizzando che i prestiti in bonis continuino a pagare come previsto. I flussi dei prestiti in ritardo sono adeguati in base alla metodologia interna di EvenFi: I prestiti correnti sono valutati al 100%. Prestiti correnti con problemi pregressi / rimodulati 80-100%. +30 giorni prestiti con problemi al 60-80%. +90 giorni prestiti in ritardo al 30% al 70%. I prestiti in sofferenza/liquidazione sono valutati tra lo 0 e il 30%. La valutazione esatta dipende dalla situazione dell'azienda e se il progetto ha una garanzia, ma non possiamo condividerla perché ciò comprometterebbe gli sforzi di recupero del nostro portafoglio.

Capitale raccolto nella piattaforma

*Le statistiche saranno aggiornate su base trimestrale.
Queste informazioni sono aggiornate fino a dicembre 2022

Queste statistiche sono puramente indicative, non riflettono il rendimento di ciascun investitore (dipende dal portafoglio dell'investitore) e possono essere soggette a errori indesiderati. Per ottenere dati più precisi sul rendimento del portafoglio, consigliamo agli investitori di effettuare i propri calcoli. Tutte le informazioni sui payout di tutti i progetti sono pubbliche e disponibili a tutti gli utenti registrati della piattaforma